Centro Ippico Montemario | ERD (Equitazione ricreativa disabili)
21559
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-21559,qode-social-login-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive
 

ERD (Equitazione ricreativa disabili)

ERD (Equitazione ricreativa disabili)

Il Settore Equitazione per Disabili (E.R.D.) è nato dalla necessità di conciliare l’inserimento nella società della persona disabile, o a rischio di emarginazione sociale, attraverso opportune metodologie pedagogiche educative in ambito equestre.
L’Operatore è appositamente formato per essere in grado di valutare e prendersi carico dei soggetti per i quali tale attività produce giovamento, attraverso progetti educativi individualizzati e con chiari obiettivi nel raggiungimento delle competenze programmate.
Il piano formativo consente l’acquisizione di conoscenze teorico-pratico-gestionali inerenti l’ambito in cui l’Operatore è chiamato a svolgere il suo compito; il tutto supportato da approfondimenti sulle finalità, verifiche e valutazioni dei risultati ottenuti, senza però avere la presunzione di voler medicalizzare un ‘attività per la quale esistono già piani formativi differenti.
Il presupposto è che l’attività equestre sia un valido approccio per favorire la riabilitazione dei soggetti svantaggiati ma solo questa non basta se considerata come unica soluzione e mezzo di emancipazione dei soggetti socialmente deboli; l’esperienza ha dimostrato che lo sport è un notevole supporto alla terapia altrove proposta, nonchè un valido strumento per socializzare, e creare interazione e cultura delle diversità.